REIMMATRICOLAZIONI AUTOVEICOLI E MOTOveicoli

per privati

reimmatricolazioni

In caso di furto, smarrimento o distruzione di una o di entrambe le targhe, l’intestatario della carta di circolazione deve farne denuncia agli organi di Polizia. Trascorsi quindici giorni dalla denuncia, senza che le targhe siano stata ritrovate, è possibile richiedere la reimmatricolazione e la reiscrizione al Pubblico Registro Automobilistico (PRA) del veicolo.

Lo Studio Panizza, agenzia consorziata Sermetra, è equivalente agli sportelli pubblici. Infatti, grazie al collegamento diretto con lo Sportello Telematico dell’Automobilista, può effettuare tutte le pratiche burocratiche online e in tempo reale, comprese immatricolazioni e reimmatricolazioni.



Share by: